Turismo


  • Ha idee innovative per valorizzare la bellezza e la ricchezza del patrimonio artistico e paesaggistico;
  • Capacità comunicative e linguistiche;
  • Ha facilità di intrattenere rapporti interpersonali positivi, attenti alle esigenze degli altri.
  • Ti interessa valorizzare il patrimonio artigianale e promuovere la cultura enogastronomia;
  • Ti interessano le tecniche di trasformazione, conservazione e commercializzazione dei prodotti;
  • Vuoi veicolare i messaggi di cui il turismo è portatore;
  • Sei sensibile al concetto di turismo sostenibile.
  • Nel comparto delle imprese del settore turistico;
  • Di diritto, economia aziendale, e legislazione turistica;
  • Di marketing, di progettazione e di consulenza;
  • Informatiche, linguistiche e interculturali;
  • Nella valorizzazione integrata e sostenibile del patrimonio artistico, artigianali, enogastronomico e paesaggistico.
  • Contribuire a valorizzare la ricchezza del patrimonio ambientale ed artistico anche per uno sviluppo turistico ecosostenibile;
  • Contribuire all’innovazione e allo sviluppo tecnologico dell’impresa turistica;
  • Comunicare in tre lingue straniere;
  • Facilitare le relazioni interpersonali in situazioni interculturali.

Cosa posso fare dopo il diploma

Tra le figure professionali più
richieste per l’intero settore cui
accedere anche con livelli di
istruzione post-diploma:

  • Guida turistica,
  • Operatore congressuale e turistico,
  • Programmatore turistico,
  • Direttore tecnico di agenzia di viaggio.
Potrai continuare gli studi presso:
Gli Istituti Tecnici Superiori dell’Ambito “Fruizione e valorizzazione del patrimonio culturale” attualmente presenti a: Roma,
Jesolo (VE), Napoli, Caltagirone (CT), Siracusa e Cesena.
L’Università più idonea alle tue caratteristiche. Visita il portale Universitaly